fbpx

[:it]

Silvia Montanucci, Istruttore di I Livello

[:]

[:it][:]

[:it]

Sono nata a Sansepolcro (AR) il 18/06/1988; ho avuto la gran fortuna di avvicinarmi al mondo dell’equitazione con un’ottica molto diversa da quella della scuola classica. Infatti il mio primo istruttore è stato Antonello Radicchi, che all’epoca, parliamo di circa 19 anni fa, era principalmente un addestratore di cavalli destinati alle rappresentazioni di arte equestre. Proprio da lui ho acquistato il mio primo cavallo Tentazione II (per tutti il mitico “Ciuffo”), con il quale ho intrapreso un lungo, meraviglioso, arduo cammino, passando da piccole rappresentazioni in doma classica, in alcune fiere paesane, fino ad arrivare a partecipare a gare di dressage cat.E ed F con buoni risultati a livello regionale e nazionale (nel 2006 campionessa umbra cat.F yuniores e 3°posto free style finale trofeo G.I.D.). Ho avuto l’opportunità, insieme ad Antonello, di partecipare al 1°stage, in Italia, di Philippe Karl, rimanendo affascinata dal suo rivoluzionario metodo. Per mia soddisfazione personale ho accettato di portare in gara un cavallo americano, disciplina “English”ottenendo un 2° e 3° posto ai campionati italiani. Ho ottenuto l’autorizzazione a montare di 1° grado dressage nel 2005. È proprio da questo momento che ho cominciato a vedere come unico fine del montare a cavallo, la partecipazione alle gare, i passaggi di categoria, perdendo di vista purtroppo quella particolare visione dell’equitazione che Antonello aveva cercato di trasmettermi con i suoi insegnamenti. Tutto ciò mi ha portato a cercare altrove ciò che stavo cercando. Per due anni ho gestito, insieme a mia mamma, una scuderia , svolgendo anche lezioni d’equitazione ad adulti e bambini sotto supervisione dell’ istruttore FISE del centro ippico. Ho fatto lezione con diversi istruttori , tecnici FISE e giudici di dressage, tra cui ricordo con piacere Sorin Badulescu. Ho lavorato per circa un anno con Chiara Rosi, campionessa italiana di endurance, imparando molto sulla preparazione fisica/muscolare e l’alimentazione del cavallo sportivo. Le tante esperienze vissute non mi hanno regalato alcuna gratificazione, anzi mi hanno aiutata a capire che “il fine non sempre giustifica i mezzi”, dove, in quel momento, il fine era per me il passaggio a categorie superiori , e i mezzi erano i classici metodi d’addestramento che promettono risultati soddisfacenti in tempi brevi o, in alternativa, la sostituzione del proprio cavallo. Polemiche a parte, ringrazio queste esperienze perché mi hanno portata o meglio “riportata” nell’ottica di montare a cavallo per il gusto di farlo, di crescere ( in termini tecnici) insieme ai miei cavalli, di portarli al massimo delle loro potenzialità sempre nel rispetto del loro “essere”. Nel 2011 mi sono laureata in Scienze Infermieristiche e attualmente lavoro presso la Medicina Interna del Presidio Ospedaliero di Città di Castello (Asl Umbria 1); ho tre meravigliosi cavalli che porto avanti nel lavoro in piano grazie ad Antonello. Il 13 dicembre 2015, dopo aver frequentato per un anno il corso istruttori “Feel”, sono diventata Istruttrice di I Livello Feel e ho ottenuto il brevetto di Istruttore di I Livello Fitetrec. Per il momento continuo a seguire il lavoro di Antonello sempre più convinta che esista un’alternativa alla durezza dei metodi classici, fatta dal sapere e il saper fare, che non si basa sulla forza ma sulla tecnica, che agisce sempre nel rispetto del cavallo ma che allo stesso tempo gratifica il cavaliere. Cerco di trasferire le mie conoscenze e competenze tecniche a coloro che desiderano avvicinarsi a questo metodo innovativo. Non essendo il mio impiego lavorativo, il tutto è dettato da un’enorme passione per l’equitazione e dall’amore verso i cavalli

[:]

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top